Isabey Paris

Prends-Moi - Isabey Paris

 «Le sue labbra socchiuse caddero sulle mie e l'universo fu dimenticato» Alfred De Musset

Quando Isabey Paris ha creato Prends-moi nei primi anni '30, è stato l'ultimo profumo creato per il mercato nordamericano, con un design minimalista. Negli anni '30 è stata una mossa audace nominare un profumo Prends-moi ma Isabey era una casa audace. Prends-moi viene ora rilanciato tra i profumi iconici di Isabey Paris. Ma molto più che un semplice risveglio di una fragranza, Prends-moi è un inno all'amore e alla passione. Ecco perché viene utilizzato il colore rosso forte ed emblematico, simbolo del desiderio. Mezzanotte a Parigi. Un uomo e una donna. Si amavano appassionatamente. Su un ponte, si incontrarono di nuovo. Un amore unico e carnale, che toglie i sensi. La ragione è in frantumi. Le mette le braccia attorno e sente l'odore del suo profumo. Le sue labbra rosse sussurrano: «Prende Moi…». La fragranza si apre con un pepe rosa speziato, che porta a un cuore doppio dove una rosa innocente incontra una tuberosa estremamente carnale. L'accordo di rossetto rosso seta diventa l'amante proibito del cacao, che si lascia sedurre in questo gioco d'amore. La fragranza è di Luca Maffei: «Sono stato ispirato per questa creazione dall'ultimo momento prima dell'ultimo atto d'amore. L'adrenalina, il calore della pelle, un bacio al collo, i brividi. Quindi volevo usare materie prime audaci e sensuali, che rappresentavano un erotismo velato.»

NOTE

Bergamotto, Pepe Rosa, Lampone

Assoluta di Rosa, Rossetto Rosso Seta, Assoluta di Tuberosa, Cardamomo, Iris

Assoluta di Cacao, Sandalo cremoso, Ambra

Ti piacerà anche

Visti di recente