Gabriella Chieffo

Variazione di Ragù - Gabriella Chieffo

“Vedo ancora il suo viso, pergamena sfidata dal tempo. Riesco a sentire i suoi occhi liquidi e vivi e a respirare le sue mani, odorose di terra e di erbe appena tagliate, di sole cocente che brucia la pelle. Mani operose e mai stanche. Mani che non sentono la fatica e forse nemmeno il dolore. Ho varcato la soglia. Ci sono. Un profumo penetrante mi avvolge, è una fragranza che ti si appiccica addosso. Che ti attraversa, quasi fossi trasparente, quasi fossi materia porosa. Sento l'aglio perlaceo e bianco che sfrigola nell'olio con il peperoncino e il pepe nero e…sì, questo è il momento. -Ti devi far guidare dall'odore!- mi dice l’eco nella testa. I pomodori spaccati, rosso vermiglio, succosi, maturi e aromatici buttati all'interno. L'aria si satura di una fragranza antica, sapiente, comprensiva e a tratti romantica. Sta lavando con cura il basilico appena raccolto dalle graste sul balcone. Un basilico con l'alito mentolato, quasi balsamico.” Variazione di Ragù è una fragranza diversa, più morbida, più avvolgente, più calda del Ragù originale. Racconta di un amore più consapevole e meditato, la cui passione è mitigata dall’esperienza e dalla vita. Più comprensivo perché meno viscerale. L'amore esclusivo e non ripetibile, assoluto ma gentile, di una donna, di mia nonna." G.C.

NOTE

Bergamotto, arancio, pepe rosa

Zafferano, cuoio, noce moscata, pepe nero, chiodi di garofano, elemi, cardamomo

Legno di cashmere, patchouli, legno di cedro, cipriolo, muschio, cumino e vaniglia

Ti piacerà anche

Visti di recente